Opere 2005-2008

Simona Gatto (insegnante)

| by | Recensioni | 0 comments:

Ieri sono stata a vedere una mostra d’arte a Sutri (vt), ed ho provato delle emozioni fortissime. Il creatore delle opere è Rinaldo Capaldi, un grande artista delle mie zone ormai conosciuto anche altrove, la sua è un arte contemporanea che sfrutta fino alla distruzione i materiali più disparati, li violenta, e poi, giocandoci dolcemente li riporta in vita. Tra i tanti, quelli che più hanno colpito la mia attenzione sono stati due: il primo, di grandi dimensioni, sembrava si muovesse prendendosi gioco della mia attenzione; era come osservare un’atmosfera in movimento, che per quanto si cerchi di catturare ed immobilizzare, continua a fuggire, danza con se stessa poi si paralizza e ci osserva. Il secondo, di medie dimensioni e su sfondo nero specchiato, mi ha fatto rimanere immobile a lungo. Se di fronte alle precedenti opere a trattenermi era la loro prepotente forza, in questo, a tenermi è stata una femminilità ed una grazia derivanti soltanto dalle mani di una madonna, eppure, le mani erano sempre le stesse, mani di un uomo, un artista che imbarazzantemente riesce a far sognare. Complimenti Rinaldo!

 


Simona Gatto