Opere 2005-2008

Gianni Di Mattia (imprenditore)

| by | Recensioni | 0 comments:

Conoscevo Rinaldo Capaldi per “sentito dire”, soprattutto perchè da sempre autore e artefice dei carri allegorici di carnevale, poi mi è stato presentato da amici comuni e così ho avuto modo di frequentare il suo laboratorio e di apprezzarlo da artista come è.
Senza rumore, con la sua vena creativa tanto sorniona quanto attuale e innovativa.
Capaldi presenta le sue opere in una combinazione di quadri e sculture quasi ad indicare il suo percorso da pittorico a scultoreo.
I suoi dipinti inizialmente in forma classica figurativa hanno poi subito una metamorfosi, sono stati così realizzati in maniera informale; si tratta di sculture confinate in una cornice come fossero scaturite dall’esigenza di plasmare i dipinti, di porsi all’interno dei dipinti per lavorarli da dentro con le mani, per soddisfare la necessità di rompere, impastare, modellare e comporre anziché dipingere. Il passaggio alla scultura vera e propria per lui è stato conseguenza inevitabile.
Capaldi è un personaggio che ha una grande esperienza delle tecniche costruttive e conosce bene l’utilizzo e l’applicazione dei materiali per cui è geniale nel realizzare le opere in forma tridimensionali e a rendere plastiche le forme geometriche con grande maestria.
Ecco un altro maestro ronciglionese… bravo!

 


Gianni Di Mattia